Ferrmenti lattici vivi
Kefir & FermentiNewsContatti

Kefir di latte 
Fermenti lattici vivi 
Kefir d' acqua 
[Home][Kefir & Fermenti][Fermenti lattici vivi]


FERMENTI LATTICI VIVI - PER LATTE DI MUCCA ASINA CAPRA & SOIA YOGURT NATURALE & YOGURT DI SOIA

 

 
   
 
   
 
   
 
   

Come gestire i fermenti lattici tradizionali

Materiale occorrente e ingredienti:

- uno o due cucchiai di granuli di fermenti lattici (in generale ricordate che i fermenti lattici devono essere almeno il 5% in peso del latte. Es. mezzo litro di latte – 25g di granuli)
- 2 barattoli o brocche dalla bocca larga di vetro o plastica, muniti se possibile di coperchio
- 1 colino
- 1 cucchiaio
- Latte


1) Ponete i fermenti lattici in uno dei due contenitori e aggiungete il latte.Il latte può essere pastorizzato, UHT, crudo; intero, parzialmente scremato o scremato; vaccino, di capra o asina. Insomma qualsiasi tipo di latte può andare, cambieranno consistenza e sapore dello yogurt ottenuto, sperimentate per produrre quello che più vi piace.Il contenitore non deve essere pieno fino all’orlo, mai più dei ¾ del contenitore, l’ottimale sarebbe pieno per 2/3.

2) Coprite con il coperchio, ma non avvitate stretto. Se non avete il coperchio basta un foglio di stagnola tenuto stretto con un elastico.

3) Ponete in un luogo non alla luce diretta del sole, a temperatura ambiente ( compresa cmq fra i 18-19°C e i 30°C, la temperatura ottimale è 22°C) a fermentare fino alla coagulazione ( il latte assume la consistenza del budino) che avviene circa 24 ore dopo. Per avere uno yogurt dal sapore più deciso lasciate in fermentazione per 2 giorni.

4) Mescolate lo yogurt coagulato delicatamente finchè non prenderà la consistenza di una crema, quindi filtrate con il colino sotto cui avrete posto l’altro barattolo (o brocca), potete aiutare la filtrazione mescolando con attenzione lo yogurt  nel colino.

5) Lo yogurt filtrato è pronto per essere consumato o conservato in frigorifero. Lo yogurt  è ricco di fermenti lattici vivi, durante la conservazione in frigorifero la fermentazione continua anche se molto rallentata, in particolare con il passare del tempo aumenterà la quantità di acido citrico, lo yogurt dopo qualche giorno in frigorifero risulterà leggermente più acido.

6) Gestite i fermenti lattici ripartendo dal punto 1

-------------------------------------------
COME PROCURARSI I FERMENTI LATTICI VIVI PER LATTE ANCHE DI SOIA
Scrivi a lisa-72@tiscali.it o chiama il 340.5721541
-------------------------------------------


Copyright (c) 2005 Kefir & Fermenti lattici by Lisa. All rights reserved.

lisa-72@tiscali.it